Diabetes Web Observatory

AbstractDiabetesWebReport2015 1Internet di gran lunga prima del medico di famiglia tra le fonti di informazione utilizzate dalle persone con diabete. Il 21% dichiara infatti di rivolgersi principalmente a “Dott. Google” per avere chiarimenti sulla propria malattia e solo il 9% chiede al proprio medico di medicina generale. Al primo posto rimane comunque lo specialista, il diabetologo, per il 61% delle persone con diabete. È lo stesso medico a dichiarare che durante la visita capita che 1 persona con diabete su 6 riporti le informazioni cercate e ottenute tramite internet.
Questi alcuni dei dati emersi dal Diabetes Web Report 2015 realizzato dal Diabetes Web Observatory Group, in collaborazione con Dipartimento di Medicina dei Servizi dell’Università di Roma Tor Vergata, Italian Barometer Diabetes Observatory IBDO Foundation, Medi-Pragma con il patrocinio di Ministero della Salute, Ministero dello Sviluppo Economico, Istituto Superiore di Sanità con il contributo non condizionato di Novo Nordisk e di Fiuggi.
Lo scopo dell’indagine è quello di osservare, analizzare e studiare i comportamenti delle persone in rete in tema di salute, in particolare di coloro che hanno il diabete, dei medici e non solo, e comprendere il social web sentiment relativo alla malattia ossia misurare il polso delle persone con diabete che navigano la rete e i social network.

Partners

About Us

Italian Barometer diabetes Observatory Foundation nasce come modello di moderno Think Tank sul diabete.
Nella certezza che oggi questa patologia debba essere affrontata attraverso un confronto continuo sulle tematiche cliniche, sociali, economiche e politico sanitarie.

Area riservata soci

Contatti

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Via R. Venuti 73 – 00162 Roma

Tel. 0697605627 – fax 0697605650

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.